Comunicazione

Pubblicata il 08/03/2020

Nella qualità di concittadino, amico, Sindaco, autorità sanitaria e responsabile della protezione civile, in questo momento assai difficile chiedo grande responsabilità ad ognuno di voi.

Bisogna rispettare le misure adottate dal governo ed evitare di mettere a rischio l’incolumità della comunità.

Chi ha la febbre superiore a 37,5 deve assolutamente rimanere a casa e contattare il medico di famiglia.

Chiunque abbia transitato o sostato negli ultimi 14 giorni nell’intera Lombardia e nelle province di Parma, Piacenza, Rimini, Reggio Emilia, Modena, Pesaro, Urbino, Venezia, Padova, Treviso, Alessandria, Verbano Cusio Ossola, Novara, Vercelli e Asti, deve comunicarlo ai servizi sanitari competenti e sottoporsi a quarantena volontaria.

Chiunque venga a conoscenza di soggetti pervenuti dalle suddette province e che non abbia adottato le misure necessarie, mettendo a rischio l’incolumità pubblica, è pregato di comunicarlo con massima urgenza al comune al numero 0918469011.

 

 

                                                                                                       Il Sindaco

                                                                                                                G. Palmeri


Allegati

Nome Dimensione
Allegato Comunicazione.doc 85.5 KB

Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto